La Lega torna alle origini: Roma addio

La Lega torna alle origini: Roma addio:

Parte da Roberto Maroni, ex Ministro ed esponente di primo piano della Lega Nord la proposta di un ritorno ai valori originali su cui è nata ed ha fondato il suo successo il partito della Padania.

16 MAGGIO, 2012 di ALBERTO MORI in POLITICA

Roberto Maroni La Lega torna alle origini: Roma addio

Durante un’intervista con un noto quotidiano a tiratura nazionale Maroni ha espresso un’idea che è stata subito al centro di un ampio dibattito politico, cioè la possibilità di non partecipare alle prossime elezioni politiche per dedicare tutte le energie alla riconquista dei consensi della base leghista, azione secondo lui necessaria per riportare il popolo padano, a cui tante promesse furono fatte, la fiducia che adesso sembra mancare.

L’idea nasce dalla voglia di un partito nuovo, più trasparente ed impermeato di quei valori ideologici federalisti e autonomisti a cui tanto hanno creduto gli elettori fin dagli anni ’90 e che sembrano persi ai giorni d’oggi.

Dopo le indagini dei magistrati e la terribile disfatta alle elezioni amministrative di Aprile 2012 Maroni si prenderà la responsabilità di traghettare il partito verso una nuova rinascita anche a costo di allontanarsi da Roma e dal fascino del governo centrale, rinunciando quindi alla “Roma Padrona” e riproponendo vecchi ideali come l’autonomia, il lavoro, la famiglia e la lotta contro l’immigrazione indiscriminata ed il potere centrale dello Stato.

Il vento di cambiamento scatenato dalle parole di Maroni stanno già soffiando sulla Lega, con il risultato di ottenere un cambio al vertice con nomina di Umberto Bossi a Presidente onorario e la sua rinuncia alla segreteria in favore di un unico candidato Maroni. Candidatura che lo porterà probabilmente ad essere eletto ed acclamato al congresso del partito.

Con Bossi si chiude un ciclo, un periodo di oltre dieci anni di attività politica in cui il partito e la sua famiglia si fondevano, ma che purtroppo da Roma non riuscivano ad ascoltare e capire le richieste provenienti dal basso, richieste e proposte di idee che fin dall’inizio hanno fatto diventare la Lega da piccolo partito di provincia a movimento a carattere nazionale, ma che se non ascoltate rischiano di mettere ai margini della politica la Lega Nord.

fonte: http://www.befan.it/la-lega-torna-alle-origini-roma-addio/

tags: Roberto Maroni; Lega Nord; elezioni; befan.it

via http://cuoreimpavido.tumblr.com/post/23158229410 http://www.befan.it/wp-content/uploads/2012/05/Roberto-Maroni.jpg May 16, 2012 at 11:34AM

Annunci

No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: